Intersezioni pericolose, interventi sulle piste ciclabili in diversi punti della città

Da lunedì 9 marzo i lavori per migliorare la sicurezza per la mobilità ciclopedonale nello snodo individuato nel Pums come critico per livelli di incidentalità

Prende il via lunedì 9 marzo un intervento di risagomatura dell’incrocio tra via Vignolese e via Fregni volto ad aumentare la sicurezza per pedoni e ciclisti. Analogo intervento sarà realizzato, a seguire, all’incrocio tra via Ciro Menotti e strada Santa Caterina.

L’intervento Vignolese-Fregni avrà una durata di circa due settimane, salvo maltempo, e richiederà una modifica temporanea alla circolazione con divieto di transito in uscita verso via Vignolese nell’ultimo tratto di via Fregni, eccetto residenti. Le deviazioni previste saranno segnalate sul posto, così come per il successivo intervento all’incrocio tra via Ciro Menotti e strada Santa Caterina, i cui lavori dureranno circa tre settimane e richiederanno il divieto d’accesso da via Ciro Menotti (ai piedi del ponte) su strada S.Caterina.

I due provvedimenti rientrano in un programma di interventi relativi a 8 snodi stradali, oltre a quattro assi ciclopedonali che saranno revisionati, individuati nel territorio urbano come critici per conflitto tra mobilità ciclopedonale e traffico veicolare e su cui sono state effettuate modifiche per il miglioramento della sicurezza stradale. I lavori sono cofinanziati con contributo regionale nell’ambito dei finanziamenti del Piano nazionale per la sicurezza stradale.

I punti critici sono stati individuati inizialmente nel Piano della Mobilità Ciclabile approvato nel dicembre 2016, documento successivamente integrato e aggiornato dal Pums 2030, il Piano urbano della mobilità sostenibile, adottato nel marzo 2019 e che sarà sottoposto nei prossimi mesi all'approvazione del Consiglio comunale. Gli snodi sono stati individuati sulla base di un’analisi sui dati di incidentalità relativi alla mobilità ciclabile nell’intero territorio e per ciascuno sono state individuate specifiche soluzioni progettuali volte a migliorare le condizioni di sicurezza per la mobilità dolce.

In via Vignolese, all’incrocio con via Fregni, in particolare, si riscontra una scarsa attenzione da parte degli automobilisti che su via Vignolese svoltano a destra su via Fregni, ma anche dei ciclisti che percorrono la ciclabile in entrambe le direzioni. L’intervento mira ad aumentare la visibilità reciproca e prevede l’inserimento di segnalatori luminosi dell’attraversamento ciclopedonale, oltre alla risagomatura della svolta a destra per indurre le auto a una minore velocità e per garantire loro un maggior spazio di arresto.

Anche tra via Menotti-strada Santa Caterina è prevista una risagomatura che aumenti la distanza dal ponte migliorando la visibilità reciproca tra automobilisti e pedoni-ciclisti e che, attraverso il restringimento della curva a destra degli automobilisti su strada Santa Caterina, induca le auto a rallentare maggiormente. È prevista inoltre l’installazione di segnalatori luminosi dell’attraversamento ciclopedonale.

Gli interventi di miglioramento degli incroci individuati come critici stati in alcuni casi lavori di manutenzione, in altri veri e propri riassetti di incroci per consentire una maggiore visibilità e una riduzione della velocità. Oltre ai due in partenza, sono stati effettuati interventi all'incrocio via Piave-via Malagoli, nella rotatoria Natale Bruni - ai piedi del cavalcaferrovia - e presso la rotatoria Menotti-Divisione Acqui, nel quadrante adiacente alla Maserati, alla rotatoria Cialdini/via delle Suore, all’incrocio via Buon Pastore/via Peretti e tra via Suore/via Parenti.

Nei prossimi mesi verranno realizzati anche provvedimenti sugli assi ciclo-pedonali di via Divisione Acqui-via Indipendenza, via Buon Pastore-via Fratelli Rosselli, viale Moreali e via Marconi-via Luosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito di un più generale piano di interventi di realizzazione di nuovi tratti ciclabili e di manutenzione di quelli esistenti previsto nel bilancio previsionale è inserita anche la sistemazione della pista ciclo-pedonale di via Gelmini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

  • Vento forte, caduti diversi alberi. Danni in tutta la provincia

  • Altri due studenti positivi, classi in isolamento a Modena e Carpi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento