rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Sindacati insoddisfatti dal confronto con Hera, la mobilitazione prosegue

I canali di dialogo restano aperti, ma il fronte sindacale ritiene insoddisfacenti le riposte fornite dalla multiutility

“Risposte insoddisfacenti dal Gruppo Hera. La nostra vertenza, pertanto, continua”. Queste le parole di Filctem Cgil, Femca Cisl, Flaei Cisl, Uiltec, Fp Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti e Fiadel dopo l’incontro con il gruppo lo scorso 5 marzo.

“Non sono arrivate risposte positive su temi che noi riteniamo fondamentali: lo sviluppooccupazionale e professionale, la sicurezza degli operatori, i contratti applicati al personale, gli appalti e le riorganizzazioni aziendali. Temi che impattano non solo sul benessere dei lavoratori anche dell’indotto ma anche sul futuro del Gruppo e quindi sui servizi ai cittadini”, spiegano.

“Abbiamo inviato richieste urgenti di incontro ai Sindaci di Bologna, Ravenna, Modena, Imola, Trieste e Padova per ribadire che questa chiusura miope del Gruppo Hera causerà danni anche al territorio per l’assoluta mancanza di investimenti reali. Non ci sottraiamo al confronto con l’azienda, ma le risposte che ci aspettiamo continuano a non arrivare e il cambio di passo sperato è ancora molto lontano. Pertanto, la nostra mobilitazione generale continua!”, concludono i sindacati.

Dal canto suo Hera ribadisce "nuovamente" che "il dialogo è sempre rimasto aperto" e riafferma "la volontà di proseguire il confronto con massima trasparenza e piena collaborazione, sulla base di un calendario di incontri già organizzato" dalla stessa multiutility.

Hera ricorda inoltre che "da sempre" è legata "fortemente ai territori in cui opera" e ha come obiettivo strategico del proprio piano industriale "la creazione di valore con un percorso di sviluppo che accelera gli investimenti per le comunità, per la crescita professionale, la sicurezza e il benessere della popolazione aziendale, che ha raggiunto livelli di piena soddisfazione registrati da enti esterni certificati". Così come, aggiunge il gruppo nella sua riposta, "continuano ad attestarsi su standard di elevata qualità, in progressivo miglioramento grazie all'impegno quotidiano della multiutility, i servizi erogati su tutti i territori dove il Gruppo Hera è presente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacati insoddisfatti dal confronto con Hera, la mobilitazione prosegue

ModenaToday è in caricamento