rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Covid, non vaccinato il 30% dei ricoverati. In Terapia Intesiva si sale al 70%

I dati confermano il trend degli ultimi giorni, con numeri ancora importanti fra i contagi e negli ingressi in ospedale

In provincia di Modena oggi sono 776 i nuovi positivi al coronavirus, in linea con il dato il leggero rialzo degli ultimi giorni. Fra i nuovi casi  171 hanno eseguito il tampone per presenza di sintomi; 1 è stato individuato in quanto contatto di caso già noto; 1 tramite test per le categorie più a rischio; 1 tramite screening sierologici; per 602 casi è invece ancora in corso la ricerca epidemiologica.

Coinvolti preccochè tutti i comuni della provincia: Bastiglia 4, Bomporto 12, Campogalliano 18, Camposanto 1, Carpi 84, Castelfranco E. 26, Castelnuovo R. 15, Castelvetro 11, Cavezzo 12, Concordia 16, Finale Emilia 23, Fiorano M. 15, Formigine 44, Frassinoro 2, Guiglia 18, Lama Mocogno 3, Maranello 21, Marano 8, Medolla 7, Mirandola 37, Modena 190, Montecreto, Montefiorino 4, Montese 1, Nonantola 11, Novi 8, Palagano 1, Pavullo 14, Pievepelago 7, Polinago 1, Prignano 2, Ravarino 5, Riolunato 1, San Cesario S/P 3, San Felice S/P 8, San Possidonio 2, San Prospero 4, Sassuolo 44, Savignano S/P 5, Serramazzoni 5, Sestola 1, Soliera 25, Spilamberto 9, Vignola 18. Fuori provincia 30.

Purtroppo nel bollettino regionale sono registrati 4 decessi: un 89enne e una 78enne di Modena, una 85enne di Sassuolo e una 84enne di Savignano sul Panaro.

A ieri sono state somministrate complessivamente 1.646.461 dosi di vaccino, di cui 597.822 prime dosi, 567.526 seconde dosi e 478.980 dosi aggiuntive (addizionali e booster).

Focus sui ricoveri

Nelle ultime ore sono state ricoverate altre 15 persone, per un totale che si aggira intorno a 130 degeneze in tutta la provincia. A Modena si trovano 65 pazienti con riscontro di tampone positivo di cui: 59 ricoverati in degenza ordinaria (di questi, 41 sono al Policlinico, 18 a Baggiovara), 2 in terapia semintensiva (tutti al Policlinico) e 4 in terapia intensiva (3 al Policlinico, 1 a Baggiovara). 

Se confrontiamo il dato di oggi con quello di venerdì scorso, 1° aprile, notiamo una leggera riduzione dei ricoveri che conferma la necessità di continuare a mantenere le misure di prevenzione e di proseguire nelle attività di sorveglianza e di vaccinazione.

Un anno fa, 8 aprile 2021, i ricoverati erano 280 totali, dei quali 216 in ordinaria e 64 tra intensiva e semi intensiva. Prosegue quindi il netto calo dei ricoveri anche in rapporto con lo stesso periodo dello scorso anno. 

Circa 55% dei pazienti è ricoverato per le conseguenze del Covid-19, mentre il restante 45% per altre patologie, con riscontro occasionale di tampone positivo. In Terapia intensiva e semintensiva dove ad oggi l’83% dei pazienti positivi è ricoverato per complicanze cliniche da malattia COVID-19.

L’età media dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid-19 è 74,3 anni, che scende a 54,2 per coloro che non hanno completato il ciclo vaccinale e sale a 79,9 per i vaccinati.

Il 30% dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid-19 non è vaccinato. In terapia intensiva e semintensiva – sempre limitandoci ai pazienti ricoverati per le conseguenze Covid-19 – il 70% non è vaccinato.

Coronavirus, i numeri di oggi in regione. Ancora oltre 5.000 contagi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, non vaccinato il 30% dei ricoverati. In Terapia Intesiva si sale al 70%

ModenaToday è in caricamento