rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

Livello dei fiumi in crescita, chiusi i ponti intorno a Modena

Il maltempo innalza i livelli di Secchia e Panaro. Massima attenzione su tutte le strade, sia per la neve in montagna, sia per i possibili danni causati dalla pioggia al manto stradale in pianura

Mentre l'Appennino fa i conti con la neve, nel corso della notte il persistere della pioggia ha provocato un innalzamento del livello dei fiumi, con conseguenti rischi per le aree di pianura. Per questo motivo è stata decisa la chiusura precauzionale di Ponte Alto a Modena e del ponte dell'Uccellino tra Modena e Soliera, per quel che riguarda il fiume Secchia, così come del ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido.
Nel pomeriggio di ieri era stata chiusa al traffico (ora riaperta) anche via Gherbella, sempre sul Tiepido, nel tratto compreso tra via Baccelliera e stradello San Lorenzo.

Chiuso dalla Provincia di Modena anche il Ponte di Navicello Vecchio sul Panaro.

Nel corso della notte tecnici del Comune e volontari di Protezione civile hanno garantito l'attività di monitoraggio di Secchia, Panaro e Naviglio che continua anche in queste ore con particolare attenzione per la sommità degli argini.

L'evoluzione del fenomeno è seguita dal Centro unificato di Protezione civile di Marzaglia e dal Centro operativo comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livello dei fiumi in crescita, chiusi i ponti intorno a Modena

ModenaToday è in caricamento