Rette per nidi e scuole d’infanzia: esonero completo per tutte le famiglie dell'Unione Terre d'Argine

“Non si pagano le rette se nidi e scuole sono chiusi” è questa la decisione presa dalla Giunta dell’Unione Terre D’Argine. Una decisione che riguarda tutte le famiglie

La Giunta dell’Unione Terre d’Argine, che aggrega i quattro comuni di Campogalliano, Carpi, Novi di Modena e Soliera, ha deciso di esonerare completamente le famiglie dal pagamento delle rette dei nidi e delle scuole d’infanzia per i sette giorni di chiusura di febbraio, per quelli fino al 15 marzo già decisi dal Governo e le eventuali ulteriori settimane di interruzione dei servizi educativi e scolastici che venissero stabilite.

Il provvedimento riguarda tutte le famiglie dei quasi 2.600 bambini frequentanti i nidi comunali, quelli convenzionati, e le scuole d’infanzia comunali e statali.

Per l’Unione Terre d’Argine si tratta di minori entrate stimate in circa 75.000 euro a settimana, a beneficio delle famiglie che non hanno potuto utilizzare i servizi dovendo far fronte spesso ad altre spese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’Unione Terre d’Argine- afferma la Giunta dell’Unione-  intende portare all’attenzione di ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, Regione e Governo anche i problemi affrontati da imprese, cooperative sociali e lavoratori del sistema educativo e scolastico, che gestiscono per esempio nidi e scuole d’infanzia, il servizio educativo-assistenziale di alunni con disabilità, il pre-scuola e il prolungamento orario, trasporto e ristorazione scolastica: lo scopo è ottenere interventi di sostegno, per garantire la continuità e la tenuta delle aziende private e degli appalti di servizio, difendendo il lavoro di tutto il personale educativo e ausiliario.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento