Riaperto l’Hotel Tiby. Accoglie i nuovi positivi in isolamento domiciliare

La struttura importante nell'ottica dei tamponi per i lavoratori della logistica e del settore carni. Ausl: “Un luogo sicuro per chi non riesce a trascorrere la quarantena nella propria abitazione”

Ha riaperto i battenti per fare fronte ai nuovi positivi delle ultime settimane. Si tratta dell’Hotel Tiby che nei giorni scorsi è tornato a disposizione dell’Azienda Usl di Modena per gestire i pazienti che non hanno la possibilità di trascorrere l’isolamento a domicilio, per ragioni logistiche o sanitarie.

La struttura sarà importante anche nell’ottica dei possibili nuovi casi positivi che emergeranno nell’ambito dello screening disposto a livello regionale per tutti gli operatori della logistica e della lavorazione carni. Dopo il buon esito dell’esperienza nella fase più acuta dell’emergenza Covid, il Tiby è stato nuovamente allestito per consentire di accogliere in sicurezza le persone, con 100 posti letto totali. Saranno assistiti dal personale delle professioni sanitarie, ogni ospite avrà a disposizione una stanza singola con bagno fino alla guarigione completa. Ogni accesso è valutato dall’Azienda sanitaria a partire dalle segnalazioni del Dipartimento di Sanità Pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Era importante riattivare in tempi stretti questo tipo di soluzione, alla luce sia dei positivi individuati nell’azienda che dei possibili nuovi casi legati ai tamponi che il Servizio sanitario regionale farà nelle prossime settimane - dichiara Imma Cacciapuoti della Direzione Sanitaria dell’Azienda Usl di Modena -. Molti dei nuovi positivi non hanno le condizioni per trascorrere la quarantena al proprio domicilio e le stanze dell’Hotel Tiby garantiscono una permanenza nel pieno rispetto delle norme sanitarie con un’assistenza costante del personale medico. Ricordo che tra i famigliari dei positivi possono essere presenti immunodepressi, con fragilità e patologie gravi, che in questo modo vengono preservati dal rischio contagio. Ringraziamo nuovamente la proprietà che ci ha garantito la massima disponibilità in tempi rapidi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento