Stadio Braglia e Zelocchi: assegnata la manutenzione del manto erboso

Manutenzione del manto erboso, controllo dell’impianto di irrigazione e interventi di concimazione dei due campi per la stagione 2019-2020. I lavori sono stati aggiudicati alla ditta Rappo di Cusago

Manutenzione ordinaria del manto erboso per il campo da gioco principale dello stadio Braglia e per il campo di allenamento Zelocchi per la stagione calcistica 2019-2020.

L’appalto dei lavori, del valore di 170 mila euro, è stato aggiudicato dal Comune di Modena alla ditta Rappo di Cusago  e comprende anche il controllo e la gestione dell’impianto di irrigazione, il ripristino post-partita e post-allenamento e gli interventi di segnatura e tracciatura del campo quando necessari.

L’assegnazione della manutenzione ordinaria segue l’intervento di rigenerazione del campo dello stadio Braglia effettuato a fine campionato la scorsa estate con l’eliminazione del secco, la sabbiatura, la semina e la concimazione di nuova erba.

La manutenzione ordinaria del manto erboso di entrambi i campi di gioco prevede la rasatura e lo sfalcio dell’erba, con frequenza almeno settimanale, per mantenere un’altezza di circa 2,5 centimetri. L’erba tagliata viene sempre asportata. Sono previsti, inoltre, interventi di concimazione, in base alle stagioni e alle necessità, di aerazione superficiale e trattamenti specifici. Prevista anche la “trasemina” (distribuzione sul prato di una buona quantità di semi avendo cura che attecchiscano tra l’erba già presente) con almeno tre varietà differenti di qualità certificata e idonee per l’impiego su tappeti erbosi a uso sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento