rotate-mobile
Cronaca

Solidarietà e salute, sabato 8 febbraio torna il Banco Farmaceutico

Verrà riproposta in 24 farmacie associate a Federfarma l'iniziativa per la raccolta di farmaci a favore degli enti assistenziali. Il Banco Farmaceutico ha raggiunto la 14esima edizione e lo scorso hanno ha raccolto in provincia ben 2500 medicinali

Sabato 8 febbraio sarà la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco: un’iniziativa, che dal 2000 viene organizzata dal Banco Farmaceutico nazionale in stretta collaborazione con Federfarma per raccogliere medicine a favore delle persone che non se lo possono permettere. Nella provincia di Modena saranno ventiquattro le farmacie che aderiranno all’iniziativa per invitare i modenesi a compiere un piccolo grande gesto di generosità.

Saranno gli stessi farmacisti, mettendo a disposizione la loro esperienza, a suggerire quali sono i farmaci più indicati a soddisfare le necessità delle tante persone che non sono in condizioni di acquistare i medicinali, basando le proprie indicazioni sulle richieste preventivamente raccolte presso gli enti assistenziali, diciassette quelli sul nostro territorio. Inoltre i farmacisti per agevolare le donazioni proporranno farmaci dal prezzo competitivo, e devolveranno alla Fondazione il margine realizzato sui farmaci raccolti nella Giornata attraverso una erogazione liberale.

“Federfarma sostiene da sempre questa iniziativa - ha spiegato Silvana Casale, presidente provinciale di Federfarma Modena - La nostra provincia ha sempre risposto in modo molto generoso, e il nostro auspicio è che si possa raggiungere un risultato almeno altrettanto lusinghiero rispetto a quello dello scorso anno quando i medicinali donati furono circa 2500. Si tratta, è molto importante evidenziarlo, di farmaci che saranno consegnati ad enti assistenziali che operano a Modena e che saranno gestiti all’interno di un percorso protetto per assicurarne il corretto utilizzo e la conservazione sicura”.

In 13 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 3.050.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 20 milioni di euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo il 9 febbraio 2013, ha visto il coinvolgimento di 3.367 farmacie e oltre 12.000 volontari; dei 350.519 farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 700.000 persone assistite dai 1.506 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico. L’elenco completo delle farmacie aderenti è disponibile anche sul sito dell’associazione www.federfarmamo.it, mentre l’elenco degli enti assistenziali è reperibile sul sito www.bancofarmaceutico.org.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà e salute, sabato 8 febbraio torna il Banco Farmaceutico

ModenaToday è in caricamento