rotate-mobile
Cronaca Cavezzo

Lavoro nero, chiuso l'ennesimo laboratorio tessile cinese

Un operaio in nero è costato la chiusura ad un'azienda di Cavezzo. Situazione regolare in molti laboratori, ma al limite della decenza e delle corrette condizioni di lavoro. Proseguono i controlli dei Carabinieri nel distretto di Carpi

La realtà dei laboratori tessili gestiti da cittadini cinesi nel distretto di Carpi continua a rimanere in cima alle priorità dei militari dell'Arma. I controlli questa volta si sono indirizzati verso due laboratori di Cavezzo, setacciati dai militari della locale Stazione insieme ai Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Modena e alla Polizia Municipale.

Nel primo è stato sorpreso un operaio in nero (mentre altri 4 erano regolarmente assunti), naturalmente cinese, mentre nel secondo la situazione era regolare. Al proprietario del laboratorio è stata inflitta una multa di circa 7.000 euro e l’attività sospesa fino alla regolarizzazione dell’operaio  e il pagamento della contravvenzione. Gli ambienti erano particolarmente disordinati ed angusti anche se è emerso che i lavoratori non dimorano negli stessi locali ma in appartamenti limitrofi, risultati comunque salubri.

L’attenzione rivolta dai Carabinieri al regolare svolgimento delle attività commerciali ed imprenditoriali è costante, sia per salvaguardare la tutela dei diritti dei lavoratori sia per assicurare una regolare concorrenza del mercato, la cui violazione determina una distorsione nella presenza delle attività imprenditoriali, producendo maggiori vantaggi per quelle che operano in maniera sleale e penalizzando quelle più virtuose e rispettose delle normative vigenti. Il fenomeno del lavoro in nero, ha un peso molto alto in queste dinamiche benché non sia l’unico attenzionato. 

Qualche giorno fa sono stati chiusi due laboratori cinesi nel comune di Carpi e le odierne  verifiche si aggiungono a quelle realizzate di recente dalla Compagnia Carabinieri di Carpi sulle attività commerciali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro nero, chiuso l'ennesimo laboratorio tessile cinese

ModenaToday è in caricamento