Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Curiosità Modenesi | Il primo tricolore della storia italiana è sventolato a Modena

Il tricolore italiano ha origini antecedenti al risorgimento e vede protagoniste nella sua creazione le città di Modena e Reggio Emilia. Seppur sia noto che la bandiera venne disegnata a Reggio, perché fu a Modena che venne sventolata per la prima volta?

Palazzo Solmi

Nel Canto degli italiani o meglio conosciuto come Inno di Mameli, nella seconda strofa, che non viene mai cantata, si dice: "Raccolgaci un'unica bandiera, una speme: di fonderci insieme. Già l'ora suonò". Questa bandiera è oggi nota a tutti come il tricolore italiano, verde, bianco e rosso. Le sue origini però non solo risorgimentali come molti pensano, ma risalgono alla fine del XVIII secolo, quando Napoleone scese in Italia e fondò la Repubblica Cispadana. In questo momento storico fondamentale per la nostra identità nazionale, due città furono protagoniste: Modena e Reggio Emilia. 

PALAZZO SOLMI A MODENA, L'INIZIO DELLA REPUBBLICA CISPADANA. Il 10 Aprile 1796 Napoleone entrò nel territorio italiano, che all'epoca era diviso in decine piccoli stati sotto la protezione di diverse potenze europee in continua lotta tra loro. Bonaparte pensò subito di privare i territori del nord Italia ai nemici della Francia, si trattava per l'appunto del Ducato di Modena e Reggio Emilia, del Ducato di Mantova e delle signore di Bologna e Ferrara, tutte sotto il controllo austriaco. Il 16 Ottobre Napoleone radunò le delegazioni emiliane a Modena presso Palazzo Solmi, un edificio tutt'ora esistente che si trova su via Emilia, vicino a Piazza Grande, e lì avvenne il primo congresso della Confederazione Cispadana. 

REGGIO EMILIA, LA CITTA' DEL TRICOLORE. Il 27 Dicembre lo stesso congresso si radunò a Reggio Emilia per decretare la fondazione della Repubblica Cispadana con all'interno le province di Reggio, Modena, Ferrara e Bologna. E il 7 Gennaio i  110 delegati del congresso rendono pubblica la bandiera del nuovo stato, un tricolore rosso, bianco e verde a linee orizzontali, su suggerimento di Giuseppe Compagnoni.

MODENA TORNA PROTAGONISTA. Se a Reggio Emilia è nato il tricolore perché Modena è di fatto la prima città nella storia italiana in cui è sventolata la bandiera? Napoleone decise che Palazzo Solmi a Modena dovesse essere il centro del governo cispadano e quartier generale dell'esercito. Per questo dal balcone di palazzo Solmi, tutt'ora visibile, venne mostrata per la prima volta il tricolore. Il palazzo rimarrà importate per i successivi 20 anni, infatti sarà la sede del governo emiliano nelle successive mutazioni della Repubblica Cispadana, in Repubblica Cisalpina e poi Regno d'Italia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curiosità Modenesi | Il primo tricolore della storia italiana è sventolato a Modena

ModenaToday è in caricamento