Seta, lavoratori in sciopero presidiano i cancelli dell'azienda

Un centinaio di lavoratori hanno contestato l'azienda che gestisce il trasporto pubblico del bacino emiliano. I sindacati annunciano un'adesione pressoché totale alle 8 ore di sciopero proclamate oggi

Come alcuni modenesi hanno potuto verificare di persona, nella giornata di oggi si sta svolgendo lo sciopero dei lavoratori del trasporto pubblico: 8 ore che vedono gli aderenti ai sindacati locali Filt/Cgil, Fit/Cisl, UilTrasporti, Faisa e Ugl dell'azienda Seta Spa. Uno sciopero che fa il paio con quello proclamato lo scorso 16 dicembre, sulla scia di una contestazione nazionale.

Insieme all'astensione dal lavoro, autisti e personale non viaggiante hanno organizzato un presidio di protesta, iniziato alle ore 8.30 e conclusosi alle 12.30, davanti ai cancelli dell'azienda in Strada Sant'Anna. Oltre un centinaio di lavoratori  hanno partecipato all'iniziativa promossa dai sindacati,  che si e' svolta in maniera pacifica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'adesione allo sciopero – comunicano le sigle sindacali – è stata massiccia, complessivamente al 98%, con punte di astensione dal lavoro nella misura del 100%”. I sindacati auspicano la ripresa al più presto di un serio confronto con l'Impresa: al centro della vertenza con Seta vi è una lamentata carenza di organico, un ricorso massiccio al lavoro straordinario, continui doppi turni, mancati riposi, contestazioni disciplinari e problematiche sulla bigliettazione in vettura, che complicano il ruolo e le mansioni degli autisti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19. Muore a soli 36 anni la delegata sindacale di Villa Margherita

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • “Back on Track”, Ferrari prepara la riapertura con uno screening per i dipendenti

  • Buoni spesa, a Modena fino a 500 euro a famiglia. Domande da lunedì

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

  • Covid-19, da Modena lo studio per comprendere come funziona l’infezione 

Torna su
ModenaToday è in caricamento