Comparto Salvo d'Acquisto, finalmente arrivano le telecamere

Dopo due anni e mezzo di attesa, sono state installate le tre telecamere di sicurezza che, con un costo di 25 mila euro, entreranno a far parte del sistema integrato cittadino. Altre due verranno montate in piazza XX Settembre

Comparto Salvo d'Acquisto

Quando si è in campagna elettorale, soprattutto per comunali, le amministrazioni trovano slancio inedito per quanto riguarda i lavori pubblici: così come a Sassuolo è stata avviata un'ingente campagna di rifacimento del manto stradale per le vie prese di mira da buche e avvallamenti, a Modena, dopo due anni e mezzo di attesa di pressanti richieste da parte dei residenti, il Comune si è mosso una volta per tutte installando le tanto agognate telecamere per il contrasto ai reati predatori. 

Come annunciato da una nota del Municipio, gli occhi elettronici saranno operativi nel giro di alcuni giorni: una volta terminati da parte di Hera gli allacciamenti alla rete elettrica e attivati i contatori, le tre telecamere di sicurezza inizieranno a svolgere il loro compito e l’area potrà essere monitorata dalle quattro centrali operative delle forze di polizia. Le tre telecamere sono state installate nei punti strategici di accesso al comparto: la rotatoria stradale tra Salvo D’Acquisto, strada Panni e via Fratelli Rosselli; nei pressi dell’intersezione stradale via Salvo D'acquisto con viale G. Falcone e via Cividale; al capolinea della fermata del bus di via Rocco Chinnici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La realizzazione dell’intervento, previsto dal Piano di lavoro comunale sulla sicurezza urbana, ha presentato particolari difficoltà tecniche per la lontananza della zona dall’attuale distribuzione della rete di fibre ottiche e ha comportato un investimento di 25 mila euro. Dal 2013 nell’ambito del Piano, con un investimento complessivo di 150 mila euro, sono già state installate altre 14 telecamere dando priorità, su richiesta delle forze dell’ordine, all’integrazione del sistema sull’asse della via Emilia e alle aree vicine del centro storico (11 nuove telecamere), oltre che al parco XXII Aprile (tre telecamere). Nello stesso periodo sono state anche sostituite cinque telecamere esistenti con strumenti di nuova generazione. Con il completamento dei lavori di Piazza XX Settembre, inoltre, verranno presto montate due telecamere per la sorveglianza della piazza, portando il totale cittadino a 132, così come è prevista l’installazione di altre telecamere in piazza Roma con il proseguimento dei lavori di riqualificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento