rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Economia

Appalti, Burana replica a Zavatti: "Legalità e trasparenza nelle gare"

Il presidente del Consorzio della Bonifica Burana Francesco Vincenzi e il direttore Claudio Negrini rispondono a Franco Zavatti: "Gara aggiudicata nel totale rispetto della normativa vigente, eseguiti tutti i controlli di legge previsti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Gentile Direttore,

in merito all'articolo pubblicato sulla Vostra testata in data 27 marzo 2012, si fa presente che la gara in oggetto è stata aggiudicata nel totale rispetto della normativa vigente (in particolare "Codice dei Contratti Pubblici" d.lgs. 163/06), tramite la determinazione di una 'soglia di anomalia' con esclusione di n. 79 imprese che avevano proposto offerte non congrue, su n. 143 ammesse in totale.

L'esito della gara è inoltre pubblico ed è stato comunicato a tutti gli Enti interessati.

Il Consorzio della Bonifica Burana sottolinea inoltre come, nell'effettuare tutti i controlli di legge - Prefettura, Procura, Casellario Giudiziario, Camera di Commercio, Agenzia delle Entrate, Enti contributivi e previdenziali - non ha riscontrato alcuna irregolarità sull'azienda aggiudicataria dell'appalto.

Per quanto riguarda l'illazione sull'ammontare della base d'asta troppo alta, si specifica che i prezzi derivano dai prezziari regionali di riferimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti, Burana replica a Zavatti: "Legalità e trasparenza nelle gare"

ModenaToday è in caricamento