International Jazz day Unesco 2017, doppio concerto a La Tenda

Saranno due fra i più promettenti giovani musicisti jazz del territorio, il batterista Gabriele Russello e il chitarrista Pietro Monari, a dare vita, domenica 30 aprile, alla Tenda di Modena, al doppio concerto in programma per l’International Jazz day Unesco 2017. L’appuntamento, che fa parte della rassegna Arts & Jam organizzata dall’associazione Muse e Centro Musica Modena con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, è a ingresso libero e gratuito.

Entrambi i musicisti si alterneranno sul palco della struttura di viale Monte Kosica esibendosi in trio: Gabriele Russello, giovanissimo e talentuoso batterista sarà accompagnato da Danilo Tarso al pianoforte e Pietro Paris al contrabbasso.

A seguire Pietro Monari, geniale ed eclettico chitarrista che con i suoi Flown, Andrea Cappi alle tastiere e Riccardo Vandelli alla batteria, propone un jazz ad alta intensità ritmica che coinvolge lo spettatore in un crescendo di energia che arriva a un passo dall’esplosione. Il trio presenta composizioni originali che prendono spunto dal lirismo sognante del jazz europeo per arrivare al groove più marcato della scena newyorkese, dai retaggi di rock progressivo a cellule ritmiche di matrice africana e latina.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cittadini digitali. Incontri online su Spid, Fascicolo sanitario elettronico e PagoPA

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 28 aprile 2021
    • Online
  • Con la zona arancione tornano tutti i banchi del mercato del lunedì

    • solo domani
    • Gratis
    • 12 aprile 2021
    • Parco Novi Sad
  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • "Profumo di gatto, profumo di libertà", mostra open air e sul web

    • dal 21 marzo al 21 aprile 2021
    • Piccolo Museo Profumalchemico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento