Concerto per Telethon con la banda "Giovani Note" a Maranello

Giovedì 27 dicembre alle ore 20.30 all’Auditorium Enzo Ferrari è in programma il “Concerto per Telethon” con la Banda giovanile "Giovani note" di Spilamberto, con il patrocinio del Comune di Maranello. Ingresso libero: il ricavato sarà devoluto a favore della ricerca sulle malattie genetiche rare. La "Band Giovani Note" è la banda giovanile della scuola di musica della Banda di Spilamberto. Il gruppo raccoglie circa 50 giovani musicisti di età variabile dagli 8 ai 25 anni. Il gruppo nasce nell'autunno 2004 per volontà del maestro Ermanno Clò, e di alcuni volenterosi giovani intraprendenti.

Il gruppo è seguito dai fratelli Clò, che seguono le prove settimanali e la preparazione dei concerti. In particolare il direttore della band è il giovane maestro Andrea Clò. Nel 2012 questo ensemble ha partecipato al “XI European Youth Music Festival - Allegromosso” rappresentando, nella categoria bandistica, la regione Emilia Romagna. Nel 2013 e nel 2015 ha partecipato al meeting nazionale “La notte è giovane” organizzato a Busseto in occasione dei festeggiamenti per Giuseppe Verdi e sempre nel 2015 si è esibita in Piazza Italia all’esposizione mondiale EXPO.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Mercoledì, sabati, avventure: tante nuove attività per bambini alla Fattoria Centofiori

    • dal 20 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Fattoria Centofiori
  • Cinque weekend di poesia, arte e musica dal Teatro Comunale di Carpi: si parte con Dante

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 8 marzo 2021
    • Online
  • "Profumo di gatto, profumo di libertà", una mostra prima virtuale poi reale

    • Gratis
    • dal 22 al 28 febbraio 2021
    • Piccolo Museo Profumalchemico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento