Modena, appuntamento con l'Orchestra Filarmónica di Brasov al Teatro Comunale

Si terrà giovedì 30 gennaio 2020 alle 20.30 al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena il prossimo appuntamento della stagione concertistica con un programma dedicato alla musica per pianoforte e orchestra di Franz Liszt. Sul podio dell’Orchestra Filarmónica di Brasov salirà Hakan Şensoy impegnato in un programma che comprende la Fantasia su temi popolari ungheresi eseguita da Marco Scolastra, il Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra con Marcello Mazzoni, il Secondo Concerto con Andrea Padova e Totentanz – Parafrasi sul Dies Irae per pianoforte e orchestra solista Maurizio Baglini.

È un evento raro poter ascoltare nell’arco della stessa serata quattro capolavori del virtuosismo per pianoforte e orchestra tardoromantico. I due Concerti per pianoforte appartengono alla maturità compositiva di Liszt, la Fantasia su temi ungheresi e Totentanz sono pagine rivoluzionarie nel trattamento dello strumento solista e nella scrittura orchestrale dell’autore. Protagonisti di questo ambizioso omaggio al compositore ungherese sono quattro pianisti italiani accomunati da una solida formazione e ampia esperienza esecutiva. Il direttore e violinista Hakan Şensoy è chiamato a dirigere un complesso sinfonico rumeno dalla storia gloriosa come la Filarmonica di Braşov, che tra Ottocento e Novecento è stata diretta da personalità come Johannes Brahms, Richard Strauss, George Enescu, Edwin Fischer.

“Unanimemente considerati capolavori assoluti del repertorio per pianoforte e orchestra – racconta Andrea Padova sul progetto -, non sorprende il frequente inserimento di uno o l’altro di questi quattro brani all’interno di un programma sinfonico. È però un vero evento, forse addirittura un unicum, poter ascoltare questi quattro pezzi all’interno della stessa serata, che allo stesso tempo può considerarsi un omaggio al grande compositore ungherese e una festa del pianismo italiano. Italiani sono infatti i quattro affermati pianisti che in amicizia hanno ideato e deciso di dar vita insieme a questo impegnativo progetto. Se questa collaborazione costituisce l’indispensabile presupposto pratico per un concerto monografico così ambizioso, altrettanto e forse più importante è l’aspetto artistico che rende il programma interessante e stimolante, ossia la varietà estrema di carattere dei quattro pezzi, dal funambolismo leggero della “Fantasia su temi Ungheresi” al romanticismo noir del Totentanz, passando per il virtuosismo estroverso del Primo Concerto e quello sensuale e armonicamente rivoluzionario del Secondo.”

E' possibile acquistare i biglietti dal lunedì al venerdì 10.30 – 13.30 al numero telefonico 059 2033010, oppure contattando l'indirizzo email biglietteria@teatrocomunalemodena.it. Biglietti disponibili anche allo sportello ai seguenti orari: lunedì (FINO AL 14 OTTOBRE) 16.00 – 19.00; martedì 10.00 – 19.00; mercoledì, giovedì, venerdì 16.00 – 19.00; sabato 10.00 – 14.00/16.00 – 19.00. L'orario della biglietteria verrà prorogato fino all'inizio dello spettacolo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Celebrazioni di Luciano Pavarotti, un ricchissimo programma di concerti

    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2020
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Bluskins in concerto a Castelfranco

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 settembre 2020
    • Giardino dei campanelli

I più visti

  • "Non è la sagra!", a Castelvetro due settimane di eventi diffusi per celebrare il Grasparossa

    • Gratis
    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • Castelvetro
  • Celebrazioni di Luciano Pavarotti, un ricchissimo programma di concerti

    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2020
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Escursioni, tre appuntamenti alla scoperta della Via Romea Nonantolana

    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • vedi articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento