Cento sfumature di periferie, una riflessione pubblica sugli spazi urbani

“Cento sfumature di periferie. Città, storie, architetture” è il titolo della lezione magistrale, a partecipazione libera e gratuita, che Carlo Olmo, professore emerito di Storia dell'architettura al Politecnico di Torino svolgerà a Modena giovedì 23 novembre alle 20.30 al Teatro della Fondazione Collegio San Carlo, via S. Carlo 5.

L’incontro con Olmo, studioso di livello internazionale, tra i principali storici della città e dell'architettura italiane ed europee, è il primo di un ciclo sulla città contemporanea che proseguirà nei primi mesi del 2018, e rappresenta l'inizio di un più ampio progetto curato dall'Ufficio Ricerche e documentazione Storia urbana del Comune di Modena, che affronterà i temi del futuro della città del Novecento.

Le periferie della città storica, costruite nel corso del secolo scorso, sono da tempo al centro di progetti di riuso delle aree produttive dismesse, di recupero, rigenerazione e riqualificazione di complessi edilizi ed aree urbanizzate. Il tema periferia sta assumendo uno spessore culturale straordinario: si è riaperto un dibattito culturale e politico che ha visto, tra gli altri, l'impegno del Ministero dei beni e della attività culturali. Numerosi interventi pubblici hanno preceduto e seguito l'emanazione e l'assegnazione dei contributi per i progetti del Bando periferie, tra i quali quello di Modena. È nelle città e nelle sue periferie che si gioca la sfida di tenere insieme relazioni sociali, cultura e progetti di trasformazione, e il ciclo proposto è l'occasione per approfondire una riflessione di respiro nazionale, sottolineando la diversità che assume lo spazio urbano nel tempo e nelle diverse dimensioni delle città italiane ed europee (Parigi, Londra, Berlino). La narrazione delle “cento sfumature di periferie” rifletterà sul senso del termine, per un percorso di conoscenza rivolto anche alle città italiane di medie dimensioni come Modena.

La lezione magistrale di Carlo Olmo affronterà il tema nel quadro della formazione della città del Novecento e contemporanea, con le architetture che la caratterizzano. La lezione e il ciclo saranno introdotti dall'assessore alla Cultura e Vicesindaco di Modena, Gian Pietro Cavazza.

La partecipazione alle lezioni è libera; agli architetti e agli ingegneri (i due ordini professionali collaborano all'iniziativa) si assegnano due crediti formativi per ogni incontro; si rilasciano attestati di partecipazione a richiesta. Per informazioni: tel. 059 2033876 (citta.sostenibili@comune.modena.it).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Corso teorico-pratico: Psicologia dell’autoconoscenza, meditazione, antropologia

    • Gratis
    • dal 2 March al 20 July 2020
    • Centro Studi dell'Autoconoscenza
  • "Donne che corrono coi lupi". Il cerchio delle donne

    • fino a domani
    • dal 5 June al 8 July 2020
    • I Laboratori del Faro
  • Mo' better football scende in campo a La Tenda. Primo appuntamento dedicato a George Best

    • Gratis
    • dal 26 June al 18 July 2020
    • La Tenda

I più visti

  • "Note di Stelle", quattro appuntamenti fra teatro e musica in piazza XX Settembre

    • Gratis
    • dal 20 giugno al 7 luglio 2020
    • Piazza XX Settembre
  • A Modena Est cinema all'aperto nel lunedì sera d'estate

    • dal 29 giugno al 3 agosto 2020
    • Piazza IX Gennaio
  • Giardini d'Estate, tutti gli appuntamenti di luglio al Parco Ducale

    • dal 10 al 31 luglio 2020
    • Giardini Ducali
  • "Serate a Corte", per tutto luglio torna l'appuntamento al Castello di Montegibbio

    • Gratis
    • dal 3 luglio al 8 agosto 2020
    • Castello di Montegibbio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento