Giornata del Malato, covid e fragilità al centro del convegno di Pastorale della Salute

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 20/02/2021 al 21/02/2021
    vedi articolo
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    youtube.com

Le iniziative per la Giornata del Malato 2021 nella Chiesa di Modena-Nonantola e Carpi  proseguono con il Convegno di Pastorale della Salute, in programma dalle 9 di sabato 20 febbraio in diretta  streaming sul canale Youtube “Arcidiocesi di Modena-Nonantola”, e con la Messa presieduta  dall’arcivescovo Erio Castellucci, nella chiesa parrocchiale di Gesù Redentore, alle 15 di domenica 21 febbraio. La celebrazione si svolgerà nel rispetto delle norme previste per la prevenzione del  contagio da Covid-19: non sarà trasmessa in diretta, ma la registrazione sarà disponibile dalle  17, anche in questo caso sul canale Youtube “Arcidiocesi di Modena-Nonantola”.

Il Covid-19 ha provocato povertà nuove ed aggravato fragilità già esistenti. Ha messo in crisi  certezze e diffuso inquietudini psicologiche e sociali. Ha aggravato le condizioni economiche  delle famiglie e provocato insicurezza. Ha fatto riscoprire l’importanza della tutela della salute  e della solidarietà a livello locale ed europeo. La comunità diocesana è chiamata a cogliere i  bisogni crescenti delle persone e delle famiglie, ma anche a valorizzare le risorse e le tante  manifestazioni di solidarietà già messe in campo; infine, a riflettere sulle prospettive pastorali  a cui è chiamata, attivando appropriate risposte spirituali e opere concrete, come fermento  inserito in maniera solidale nella società civile.

Proprio questo sarà il triplice filo conduttore del convegno di Pastorale della Salute dedicato alle fragilità aggravate dalla pandemia: ascolto di bisogni, attenzione  a risposte già attivate, progettualità per la comunità cristiana e civile. Verranno proposte  testimonianze di esperienze difficili in questo tempo di pandemia: un pediatra e una mamma  con una bimba disabile, famiglie e operatori dell’Istituto Charitas, una grande struttura per  anziani. Ancora: adolescenti e i loro educatori, insegnanti e psicologi, ascoltati nell’oratorio di  Formigine, in una scuola superiore e in consultorio. Infine problemi sociali, economici e di  solitudine di famiglie italiane e straniere, attraverso le testimonianze della Caritas e di Porta Aperta di Modena e Mirandola e di Migrantes, e la sofferenza nelle carceri di Modena.

Ai bisogni emersi cercheranno di offrire una lettura e una prospettiva positiva, comunitaria  ecclesiale e civile le ampie relazioni di don Massimo Angelelli, direttore nazionale della Pastorale  della Salute presso la Conferenza Episcopale Italiana, e di Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena. La riflessione conclusiva sarà affidata all’arcivescovo Erio Castellucci.

Un segno significativo è la collaborazione dei Centri Pastorali, che hanno preparato insieme il  convegno secondo l’indicazione dell’arcivescovo: i Centri diocesani di Pastorale della Salute, per  i Disabili, di Pastorale giovanile e di Pastorale familiare, Caritas, Migrantes, Carceri, i Ministri della Consolazione, oltre a Porta Aperta. Un ulteriore segno di unità è la collaborazione fra Centri  pastorali delle due Diocesi di Modena-Nonantola e di Carpi.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Mercoledì, sabati, avventure: tante nuove attività per bambini alla Fattoria Centofiori

    • dal 20 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Fattoria Centofiori
  • Cinque weekend di poesia, arte e musica dal Teatro Comunale di Carpi: si parte con Dante

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 8 marzo 2021
    • Online
  • Meditazione mindfulness, al via il corso online della Dottoressa Marilisa Ruini

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento