"Dove abitavano i signori", inaugura il nuovo itinerario turistico alla scoperta dei palazzi signorili della città

"Dove abitavano i signori” è il titolo scelto per il nuovo itinerario turistico alla scoperta di palazzi signorili cittadini appartenuti a famiglie legate alla Corte Estense. Una passeggiata nel centro di Modena da piazza Torre a corso Vittorio Emanuele II, per ammirare residenze di grande prestigio e bellezza, come Palazzo Coccapani d'Aragona e Palazzo Borsari, tra aneddoti e ricordi, in un percorso lungo le vie dai nomi che evocano i canali della città.

Al Palazzo Coccapani d'Aragona (al civico 59 di corso Vittorio Emanuele II) ha sede l'Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti, già Accademia dei Dissonanti fondata dal Marchese Rangoni. Venne realizzato nel Seicento da Rocco Lorenzotti, che era segretario ducale. Poi nel Settecento passò al Marchese Paolo Rango d'Aragona che lo ampliò e lo ristrutturò, sotto la direzione dell'architetto ducale Pietro Termanini.

Il Palazzo Borsari (al civico 107), oggi di proprietà del Consorzio della Bonifica Burana, fu invece realizzato nel 1845 per volere di Giuseppe Maria Borsari, esponente di una nobile famiglia proveniente da Finale Emilia, alla quale l’edificio appartenne fino agli anni Trenta del Novecento.

Il primo percorso si svolgerà sabato 4 maggio, per essere poi replicato nel primo sabato dei due mesi successivi.

L'iniziativa, a cura del servizio comunale Promozione della Città e Turismo, è in collaborazione con l'Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti e il Consorzio della Bonifica Burana, che hanno sede nei prestigiosi Palazzi che si vanno a riscoprire con l’itinerario proposto.

La visita guidata, su prenotazione, costa 8 euro e dura circa un’ora e mezza, dalle 17.30 alle 19. Organizzazione tecnica: ModenaTur www.modenatur.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento