Freschissimo, all'Off di Modena il contest musicale dedicato ai giovani talenti

Sabato 16 marzo a partire dalle 21.30 all’Off di Modena si svolgerà il primo appuntamento con le qualificazioni di Freschissimo, il contest di Tutto Molto Bello dedicato ai giovani talenti in ambito musicale della regione Emilia Romagna. Per la prima serata si esibiranno live sul palco del circolo di Via Morandi Blurango, Medicamentosa, Elia e Iride.

Associazione Culturale Stòff, che negli anni è riuscita a divulgare una cultura musicale di livello dando nel contempo l’opportunità a tante band sconosciute di esibirsi sul palco, aderisce al concorso organizzato dall’associazione Locomotiv in collaborazione con Panico Concerti, che vede confrontarsi 27 artisti o band - selezionati dalla commissione artistica di Freschissimo - in una fase di qualificazione nei migliori live club dell’Emilia Romagna che culminerà in Semifinali e Finale.

Le due band vincitrici si aggiudicheranno la produzione di un album, che comprende: registrazione, mix e master presso uno studio di registrazione professionale in Emilia Romagna, la stampa di 500 copie in formato CD, servizi di distribuzione digitale e fisica, pianificazione ed esecuzione di una strategia promozionale sulla band e sul lancio del disco assieme ad un team di professionisti del settore. Inoltre i vincitori avranno la possibilità di esibirsi dal vivo all’interno della prossima edizione di Tutto Molto Bello e avranno la possibilità di collaborare con un’agenzia di booking per l’organizzazione di un mini tour in Italia.

A seguire la presentazione degli artisti che si esibiranno nel corso della prima serata.

Bologna genera i Blurango nel 2017. Due anni dopo la band continua ad amalgamare nel contenitore dell' hip hop diversi generi spaziando dal funk all' RnB, dal soul al rap. Suonata dal vivo, la loro musica è pronta a coinvolgere il pubblico con propri pezzi inediti e jam dove lo spettatore diventa protagonista.

Il progetto Medicamentosa inizia nel 2012, dalla camera di Bruno Mari, da Modena. L'idea è di sperimentare la produzione di musica tramite computer e registrazioni casalinghe e fare musica per staccare, per far viaggiare. Dopo due EP con influenze afro ed etniche (Iraglas e Ubuntu Cola) Medicamentosa è passato a una sonorità più psichedelica e techno e a suonare in duo, aggiungendosi Giulio. Nel Gennaio 2019 è uscito Floodd.

Elia dopo il liceo si trasferisce a Londra per studiare Music Technology alla Kingston University. In quegli anni suona in svariate band e fa parte di progetti musicali legati all’università. Scrive in inglese e suona sui palchi della capitale con la sua band Filthy Ben. Il contatto con musicisti provenienti da tutto il mondo e l’immensa proposta artistica lo portano a interiorizzare punti di vista diversi sulla musica. I viaggi frequenti a Torino, Berlino e Amsterdam lo spingono a tornare in Italia, dove ultima le registrazioni di Focus presso Bombanella Soundscapes (Maranello) che uscirà nel Dicembre del 2015. L’anno seguente torna a Londra e appena atterrato comincia a scrivere in italiano. È un anno di grande attività artistica, che lo vede entrare a far parte in veste di attore/musicista di due spettacoli teatrali, passando per il Fringe di Edimburgo e poi in tour per tutta l’Inghilterra. Intanto i testi italiani crescono di numero e così nell’estate del 2017 decide di tornare in Italia (Roma) per ultimare le registrazioni. Estate 2017 suona in apertura a Giorgio Poi al Moninga Festival. Estate 2018 apertura a Cimini a Giardinner (MO). Inverno 2018 in apertura a Luca D' aversa al Lanificio Roma. Febbraio 2019 apertura a Colombre alla Tenda(MO). Inverno 2019 accompagna Weird Bloom in acustico al Monk.

Iride sono: Matteo Verona (Voce/Chitarra), Stefano Resca (Basso/Cori) e Tommaso Malaguti (batteria) e suonano un Indie Rock introspettivo e pieno di sincere intenzioni. Nascono nelle nebbiose pianure della bassa Modenese nel marzo 2018 e dopo pochi mesi registrano il loro primo EP "L'alba ritorna", un lavoro che parla di sentimenti ed esperienze vissute, di lontananza e di speranze per il futuro.

Ingresso gratuito riservato ai soci dell'Associazione Culturale Stòff.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento