Le imprese a scuola di welfare. Maw Men at Work organizza i workshop Nomos

L’agenzia per il lavoro MAW Men At Work S.p.A. punta sulla consulenza come servizio strategico per le imprese e lo fa attraverso NOMOS, il proprio ufficio specializzato in diritto del lavoro che invia comunicazioni periodiche, come newsletter tematiche, e organizza workshop gratuiti molto seguiti in diverse città italiane. Gli incontri, intitolati “Focus Lavoro”, sono dedicati alle novità in materia giuslavoristica, con interventi che vanno dalla legge di stabilità allo smart working, dall’avvio alla gestione dei diversi procedimenti con un approccio molto attento al welfare aziendale, tema per il quale le imprese manifestano sempre maggiore interesse. 

Il prossimo appuntamento, completamente gratuito, si terrà mercoledì 12 settembre a Modena alle 10, presso il Best Western Premier Milano Palace Hotel in Corso Vittorio Emanuele II, 68. Durante l’incontro Valentina Orizio dell’Ufficio Nomos presenterà un aggiornamento in tema di diritto del lavoro con focus sul nuovo Decreto Dignità e sulle sue ripercussioni su contratto a tempo determinato e somministrazione lavoro; si parlerà, inoltre, di contributo aggiuntivo e termini di decadenza e incentivi all’assunzione a tempo indeterminato e si illustreranno i cambiamenti relativi all’indennità di licenziamento. Infine, un focus sulla comparazione tra somministrazione a termine e contratto a termine diretto e sulle prestazioni occasionali.

“Da sempre MAW persegue l’obiettivo di sostenere le aziende nel raggiungere obiettivi di business attraverso la migliore gestione delle risorse umane e, per noi, questo significa anche dare supporto all’azienda nella fase di comprensione delle regole che si applicano nella conduzione del rapporto di lavoro” – spiega Francesco Turrini, amministratore delegato di MAW Men At Work Spa – Le agenzie per il lavoro giocano un ruolo di primo piano nel mondo del lavoro, per molteplici ragioni, e riteniamo che la consulenza sia un valore aggiunto importante che MAW è in grado di offrire e che consolida il rapporto con le aziende che ci vedono sempre più come partner con cui condividere obiettivi”. 

A imprese e candidati, infatti, la somministrazione lavoro offre significativi plus, integrati dalla consulenza strategica e distintiva di MAW. Tra le prestazioni a termine, questi contratti sono i più tutelanti per i lavoratori, perché garantiscono parità di retribuzione e garanzie, oltre a welfare aggiuntivo come tutela sanitaria, prestiti, sostegno alla maternità. Inoltre, ai lavoratori è offerta anche formazione, gratuita, per l’ingresso e il reinserimento nel mondo del lavoro. Alle imprese, i contratti in somministrazione consentono, invece, di fronteggiare esigenze temporanee avvalendosi della professionalità di personale selezionato senza dover gestire gli aspetti formali del rapporto di lavoro subordinato: sono infatti le Apl a curare gli step amministrativi e contrattuali legati all’assunzione e alla gestione del rapporto di lavoro. “Solo nell’ultimo biennio, MAW ha avviato oltre 30.000 lavoratori e ne ha istruiti più di 1.500 attraverso 15.000 ore di formazione. Anche i nostri workshop Nomos sono molto seguiti: solo nelle prime date del 2018 hanno partecipato più di 130 persone, tra aziende e consulenti per il lavoro” conclude Turrini. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Lettura espressiva e dizione, due pomeriggi dedicati a San Felice sul Panaro

    • dal 21 al 28 novembre 2020
    • Auditorium della Biblioteca Comunale di San Felice s/Panaro

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento