Nonantola, Luigi Catuogno suona Bob Dylan per la rassegna Salto nel Suono

Mercoledì 29 gennaio 2020 alle ore 21.00 alla Fonoteca Comunale di Nonantola, Via Provinciale Ovest 57, è in programma la serata intitolata “Dylan Suite: Neverending Strings" con Luigi Catuogno.

Un’occasione unica e densa di fascino, per ascoltare le canzoni di Bob Dylan rilette ed eseguite alla chitarra classica da Luigi Catuogno, in un viaggio tra rock, flamenco, musica creola, klezmer e tradizione napoletana. Questo l’obiettivo della nuova tappa di Salto Nel Suono.

Saranno raccontati episodi della vita di Dylan legati ai brani eseguiti, il tipo di lavoro che è stato fatto sui brani e gli stili chitarristici. “Neverending Strings”  è un coraggioso ed efficace progetto di reinterpretazione, che grazie alla profondità artistica e l'eleganza stilistica di Luigi Catuogno, raggiunge vette musicali di rara bellezza.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Vita dei grandi nella musica”: quattro appuntamenti per conoscere la musica classica

    • dal 27 gennaio al 6 aprile 2020
    • Centro 'Via Vittorio Veneto’
  • Bravi, versatili e innovativi: il Quartetto Saxofollia arriva al Teatro San Carlo di Modena

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • Teatro San Carlo
  • Il pianoforte protagonista all’Auditorium Bertoli

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 febbraio 2020
    • Auditorium Bertoli

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento