Tango Revelación in scena al Teatro Comunale Pavarotti

Va in scena venerdì 7 febbraio 2020 alle 20,30 per ModenaDanza al Teatro Comunale Luciano Pavarotti Tango Revelación, spettacolo di Adriano Mauriello per la sua Accademia Nazionale Italiana Tango ArgentinoIn scena, insieme all’autore, i danzatori Lourdes Daniela Garrone, Sara Paoli, Andrea Vighi, Chiara Benati, Nicoletta Pregnolato, Giuseppe Colabello, Michele Lobefaro, Greta luna Saccone, Marco Pasini, Mariana Bettariga. Le coreografie sono accompagnate dal vivo da un gruppo musicale con la cantante Paola Fernandez e il “Quartetto Pichuco” formato da Luca Rossetti al pianoforteGino Zambelli al bandoneonVincenzo Albini al violino e Virgilio Monti al contrabbasso.

L’incontro con il tango argentino ha segnato una svolta decisa nel percorso artistico di Adriano Mauriello. Abbandonati gli studi di danza classica, contemporanea e caraibica, si è dedicato totalmente al tango volando a Buenos Aires per perfezionarsi e diventarne interprete e coreografo d’eccezione.

Nel 2005 ha fondato la prima Accademia Nazionale Italiana di Tango Argentino, insignita nel 2008 del prestigioso riconoscimento “Cuadro De Amigos” da parte dell’Academia Nacional del Tango, la massima istituzione argentina in materia.

Quando nel 2014 creò Revelación, lo spettacolo venne definito “il più bello show dedicato al tango degli ultimi decenni”. La sua forza è legata ad un corpo di ballo di altissima caratura, elegante e passionale, che si muove sensuale sulle bellissime musiche originali composte dal maestro Lisandro Adrover. Nella mente e nel cuore dello spettatore si imprimono immagini e sentimenti intrinsecamente connessi alla messa in scena del grande tango argentino, danza di passioni potenti e contraddittorie. Lo spettacolo è stato selezionato e scelto dal Gobierno de Buenos Aires per l’evento Festival y Mundial 2014, ed è stato patrocinato dell’Ambasciata Italiana in Argentina e dall’Istituto di Cultura Italiana in Buenos Aires. Il tango è una forma d’arte, una cultura senza limiti geografici portatrice di storie di uomini che hanno tradotto in esso le loro sofferenze, le lotte per la libertà e i propri diritti. Dall’Argentina si è diffuso in tutto il mondo, assimilando le influenze e le tradizioni di vari popoli. Tango Revelación accompagna lo spettatore nel viaggio da Buenos Aires a Napoli, simbolo del nuovo mondo e della città diversa dalle altre: viva, specchio dei sacrifici della gente che cerca di ribellarsi ad un sistema che sovrasta la libertà. Uno spettacolo che si propone sia come storia di un ritmo e di un ballo, sia come percorso interiore verso le emozioni contraddittorie della passione e dell’amore, della malinconia e dell’allegria, proprie del tango argentino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Oltreconfine, le migrazioni raccontate da SquiLibri a La Tenda

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 settembre 2020
    • La Tenda
  • Manifesto/Manifesti, lo spettacolo di Sergio Blanco e Gabriel Calderón arriva al Teatro delle Passioni

    • da domani
    • Gratis
    • dal 26 al 27 settembre 2020
    • Teatro delle Passioni

I più visti

  • "Non è la sagra!", a Castelvetro due settimane di eventi diffusi per celebrare il Grasparossa

    • Gratis
    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • Castelvetro
  • Celebrazioni di Luciano Pavarotti, un ricchissimo programma di concerti

    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2020
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Escursioni, tre appuntamenti alla scoperta della Via Romea Nonantolana

    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • vedi articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento