“Oh che bel Castello” , visite guidate a Formigine

Il Castello di Formigine sotto una nuova luce, quella di percorsi inediti e temi poco conosciuti, grazie a visite guidate condotte dalle guide museali. La prima è in programma giovedì 25 aprile a partire dalle 16.30 e ha per titolo “Formigine nel vortice dei bombardamenti”, un viaggio nel tempo tra il 1944 e il 1945, quando la città subì gravi danni pochi giorni prima della Liberazione. A quei giorni risale anche uno degli eventi più tragici legati al Castello: la morte di 20 persone che avevano cercato scampo nel rifugio antiaereo realizzato nei sotterranei della Torre dell’Orologio.

Sabato 27 e domenica 28 aprile, sempre alle 16.30, sarà invece la volta di “Cibo e ritualità. Accenni di storia dell’alimentazione tra Medioevo ed Età Moderna”, uno speciale percorso dedicato ai cibi e alle abitudini alimentari del passato: dalla tavola semplice e povera dei contadini che abitavano l’antico borgo di Formigine, le cui tracce sono state riscoperte nel parco della rocca, il racconto passerà a descrivere rituali e abitudini alimentari della nobiltà tra Medioevo ed Età Moderna.

Per entrambe le iniziative, prenotazione obbligatoria sul sito castelliemiliaromagna.it. Info allo 059 416145 / 277, castello@comune.formigine.mo.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • "Il Museo in diretta" presenta online la spettacolare chiesa di Sant'Agostino

    • solo oggi
    • Gratis
    • 21 gennaio 2021
    • Online
  • Giornata della memoria, in tv il concerto "Liberazione - Il tempo resterà"

    • solo domani
    • 22 gennaio 2021
    • Teatro Storchi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento