Chiusura Cie, gli studenti si confrontano con istituzioni e politica

Venerdì 28 febbraio un'assemblea organizzata da Rete degli Studenti in una sala del Palazzo dei Musei. Il gruppo studentesco incontrerà il Prefetto, ma anche sindacalisti e politici di sinistra e centrosinistra per fare il punto sulla normativa sull'immigrazione

Alla luce dei recenti sviluppi che hanno portato alla chiusura del Cie del Comune di Modena, la Rete degli Studenti Modena ha deciso di organizzare un'assemblea sul tema dell'immigrazione, inquadrando l'evento della chiusura del CIE in una cornice più ampia, sviluppando questo tema alla luce della normativa vigente in Italia sulla questione dell'immigrazione, per incentrare successivamente il discorso su questo passaggio chiave che sta coinvolgendo il Comune di Modena. L'assemblea si terrà giovedi 28 febbraio al Palazzo dei Musei, in Largo Porta Sant'Agostino 337, nella Sala Ex-Oratorio, a partire dalle ore 17.

Gli ospiti presenti all'assemblea saranno l'on. Davide Baruffi, Deputato del Partito Democratico, il Prefetto di Modena Michele Di Bari, il capogruppo di Sel in Consiglio Comunale di Modena Federico Ricci, e Tania Scacchetti, Segretario Generale CGIL Modena. Concluderanno l'assemblea Mihai Popescu, Responsabile Organizzazione Nazionale Rete degli Studenti Medi e modererà gli interventi Elena Turchi della Rete degli Studenti di Modena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo quindi pensato, in vista del Congresso Nazionale che si terrà il 15 e 16 marzo a Perugia, di porre l'attenzione su un tema così delicato - spiega Rete degli Studenti, gruppo che raccoglie ragazze e ragazzi della sinistra studentesca – per elaborare la nostra posizione rispetto a un argomento attuale e rilevante come questo. Vogliamo informare e rendere partecipi della discussione tutti gli studenti, per costruire proposte reali che diventino patrimonio della nostra associazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Fase 2, buone notizie per chi deve prendere la patente: c'è la data per la riapertura delle scuole guida

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

  • Covid-19 e fase acuta: a Modena il primo intervento di riparazione del tessuto polmonare

Torna su
ModenaToday è in caricamento