Marano sul Panaro, contributi per il commercio locale

Bando pubblico per l’assegnazione di contributi destinati a privati per la riqualificazione e valorizzazione dei punti vendita: le risorse effettive assegnate ammontano complessivamente a 30mila euro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

“L'Amministrazione comunale di Marano, con l'obiettivo di proseguire nella valorizzazione delle aree a vocazione commerciale, intende dare continuità alle azioni di sostegno agli interventi di soggetti privati, al fine di renderne competitiva l’offerta, migliorando nel contempo il servizio al consumatore, attraverso il finanziamento di specifiche tipologie d’investimento sui punti vendita. Siamo consapevoli della drammatica crisi che sta attraversando anche il settore commerciale. Il bando promosso dall'Amministrazione, in continuità con misure analoghe p messe in campo negli anni precedenti, vuole essere un segnale concreto della presenza dell'Ente locale a sostegno delle attività commerciali". Così il sindaco di Marano sul Panaro Emilia Muratori. Nel corso dell’anno 2010, il Comune aveva già emanato una prima sessione di Bando pubblico per l’erogazione di contributi destinati a privati, assegnando risorse finanziarie per € 30.600,00 complessivi, destinate a interventi di riqualificazione dei punti vendita, alla ristrutturazione di immobili ad uso commerciale e ad investimenti in arredi esterni, coordinati con il progetto “Astambéin” dell’Unione Terre di Castelli.

Le risorse effettive assegnate sul presente bando, da utilizzarsi a sostegno delle iniziative di riqualificazione delle attività commerciali come in seguito più espressamente specificato, ammontano complessivamente ad € 30.000,00 (integrabili in caso di economie maturate sul precedente bando). Le azioni dei privati oggetto di contributo attengono alle seguenti tipologie: Interventi di riqualificazione interna dei punti vendita; Interventi di realizzazione e ammodernamento di arredi esterni ai punti vendita, di cui al Progetto “Astambéin” dell’Unione Terre di Castelli; Spese relative ad attività di marketing. Contributi da erogarsi alle imprese commerciali ubicate in Piazza Matteotti a indennizzo dei disagi causati dai lavori di manutenzione della stessa piazza, di recente realizzazione. Contributi a parziale rimborso di oneri TOSAP.

Il plafond complessivo di € 30.000,00 verrà ripartito tra le diverse misure sulla base delle effettive domande che perverranno sulle specifiche tipologie d’intervento previste. L’Amministrazione comunale ritiene opportuno stabilire un indennizzo economico forfettario, commisurato ad € 400,00, a favore delle imprese commerciali che operano su Piazza Matteotti in relazione ai disagi subiti nel corso delle opere di ristrutturazione della piazza avviati nel mese di Settembre 2012 e conclusi a fine Novembre 2012. Gli indennizzi per disagi da cantiere saranno erogati entro il 30/4/2013. Le imprese che vorranno accedere a tali contributi dovranno presentare domanda sulla stessa modulistica predisposta dall’Amministrazione Comunale a corredo del presente Bando. Le domande dovranno essere presentate entro il 30/4/2013. Ulteriori informazioni e/o chiarimenti sul presente bando e sulla relativa modulistica, pubblicata anche sul sito del Comune, potranno essere fornite dagli uffici comunali competenti e dalle Associazioni di categoria del territorio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento