rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica Caduti in Guerra

Lega Nord, eletto il nuovo segretario dei Giovani Padani

Giacomo Torricelli, ventenne studente di ingegneria informatica con residenza a Montale Rangone, raccoglie il testimone da Simone Pelloni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Lunedì 27 maggio, presso la sede provinciale in viale caduti in Guerra, si è svolto il Congresso dei Giovani Padani. Alla presenza del Segretario emiliano della Lega Nord Fabio Rainieri e di quello Provinciale Riad Ghelfi, il movimento giovanile si è riunito per eleggere il suo nuovo capo. La scelta è caduta su Giacomo Torricelli, ventenne studente di ingegneria informatica con residenza a Montale Rangone. Torricelli raccoglie il testimone da Simone Pelloni, che ha guidato i giovani in camicia verde negli ultimi tre anni.

Giacomo Torricelli è mosso da una grande passione sostenuta da un ideale forte, quello di difendere gli interessi della propria terra e della propria comunità. È consapevole che il momento è molto difficile e il Movimento sta vivendo un periodo travagliato. Tuttavia è caratterialmente portato a raccogliere anche le sfide più difficili. Non è privo di esperienza, ma ha sulle spalle una prolungata militanza. Alle ultime elezioni comunali di Castelnuovo Rangone è risultato il primo dei non eletti della lista del Carroccio. 

Nonostante nelle ultime tornate elettorali la Lega Nord non abbia ottenuto risultati positivi, il Movimento Giovanile continua a raccogliere numerose adesioni e larghi consensi. Giacomo Torricelli si impegnerà per consolidare la presenza dei giovani all’interno della Lega e per far sì che dal loro entusiasmo possa partire la riscossa dell’intero Movimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord, eletto il nuovo segretario dei Giovani Padani

ModenaToday è in caricamento