Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Sassuolo - Salernitana 1 - 0 | I neroverdi tornano a vincere col gioco e soffrendo

Si rivede il Sassuolo che gioca a calcio e che soffre ma alla fine conquista i tre punti; a decidere il match è Berardi di testa

Soffre il Sassuolo ma alla fine conquista i tre punti che mancano dalla prima giornata. La Salernitana vende cara la pelle e insieme ai neroverdi dà vita ad una vera e propria lotta in campo. Le occasioni si alternano incessantemente da una parte e dall’altra fino all’ultimo minuti. Alla è il gol di testa di Berardi a decidere il risultato.

IL MATCH - Primo tempo di grande intensità per la Salernitana che mette seriamente in difficoltà il Sassuolo. Già al 3’ Consigli deve compiere un miracolo su Gyomber. Piano piano sembra entrare in partita anche la squadra di Dionisi che fatica comunque a tenere testa agli avversari. Al quarto d’ora arriva anche la prima grande occasione per i neroverdi con Lopez che impegna Belec in una parata nell’angolino. Si gioca ora a ritmi altissimi da entrambe le parti, nonostante la pioggia che scende copiosa sul ‘Mapei Stadium’. Al 22’ ci prova Frattesi dal limite, calciando forte a incrociare, ma il pallone esce di pochissimo. Sul fronte opposto serve un grandissimo salvataggio di Chiriches su Djuric. Le occasioni non mancano, né da una parte né dall’altra. Al 29’ ancora Consigli chiamato in causa, questa volta da Coulibaly. E’ grande battaglia tra due squadre che sembrano voler vincere a tutti i costi questa lotta. Al 45’, pochi secondi prima dell’intervallo, Gagliolo atterra Frattesi in area con una spallata, l’arbitro subito chiama il rigore, poi va a controllare al VAR e lo annulla, ritenendo che il difensore granata avesse prima toccato il pallone. Rientra meglio il Sassuolo nella ripresa e al 54’, dopo varie insistenze, arriva il gol che sblocca il risultato firmato da Berardi che, arrivando tutto solo sul secondo palo, di testa batte Belec incornando un bellissimo assist dalla sinistra di Boga che aveva saltato due avversari prima di cercare il compagno. Incredibile al 67’: Rogerio sulla linea di porta nega a Bonazzoli il gol del pareggio. Non c’è pace a Reggio Emilia: al 69’ Consigli para su Bonazzoli, poi subito dopo è Raspadori e calciare in rete e a conquistare un corner. E’ il 74’ quando Scamacca, appena entrato, prova a sorprendere Belec che fa però buona guardia. Nell’ultimo quarto d’ora la musica non cambia, ma a giocare di più sono i granata che provano in tutti i modi ad agguantare il pareggio, ma il Sassuolo controlla bene e riesce a portare a casa una vittoria molto sofferta.

SASSUOLO: Consigli; Rogerio, Ferrari, Chiriches, Muldur; Lopez, Frattesi (81′ Harroui); Djuricic (90’ Kyriakopoulos), Boga (70′ Traorè), Berardi (81′ Defrel); Raspadori (70′ Scamacca). A disp.: Vitale, Pegolo, Goldaniga, Magnanelli, Ayhan, Peluso, Henrique. All.: Alessio Dionisi

SALERNITANA: Belec; Gyomber (83′ Zortea), Strandberg, Gagliolo; Kastanos, L. Coulibaly, Di Tacchio (64′ Obi), M. Coulibaly, Ranieri (74′ Jaroszynski); Gondo (64′ Bonazzoli), Djuric (64′ Simy). A disp.: Fiorillo, Veseli, Schiavone, Kechrida, Bogdan, Delli Carri, Vergani All.: Fabrizio Castori

ABRITRO: sig. Giua di Olbia

RETI: 53′ Berardi

NOTE: ammoniti Lopez, Ranieri, Ferrari, Gondo, Scamacca, Bonazzoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo - Salernitana 1 - 0 | I neroverdi tornano a vincere col gioco e soffrendo

ModenaToday è in caricamento