menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Modena: per Turati la partita col Livorno sarà fondamentale

L'entusiasmo e la voglia di proporre prestazioni convincenti sembra aver contagiato tutti i reparti gialloblù. Dopo Stanco e Nardini anche Turati crede che si possa fare bene sabato, ma riconosce la difficoltà della gara

Dopo un attaccante e un centrocampista, anche un difensore parla della partita col Livorno, che si terrà sabato pomeriggio al Braglia, come una gara difficile ma non impossibile. "Per valorizzare la prestazione della settimana scorsa occorre fare una buona partita col Livorno. Loro avranno fame di risultato ma anche noi dobbiamo cambiare un inizio di stagione che non ci aspettavamo. Dionisi poi è uno degli attaccanti più forti e competenti, ma per noi sabato è una partita fondamentale e sicuramente ce la metteremo tutta". A parlare è Marco Turati, partito come terzino destro nel Modena di Bergodi e attualmente impegnato come difensore centrale. "Sabato scorso potevamo fare meglio, negli ultimi dieci minuti la Nocerina era in difficoltà ma abbiamo speso tanto durante la gara e dopo il 60' non era facile essere incisivi".


Nella posizione di centrale Turati, in coppia con Perna, è stato più convincente nel 4-4-2 proposto da Bergodi. "Sono contento di aver fatto bene da centrale perché quella è la mia posizione naturale e da tanti anni non mi ci trovavo. Con Armando Perna mi sono trovato bene anche perché è molto esperto e carismatico. I gol su palla inattiva vanno eliminati migliorando anche a livello individuale perché sono quasi sempre frutto di distrazioni, ma bisogna tenere conto anche della bravura dell'avversario". Ragionando sulla situazione della squadra dal punto di vista mentale e tattico, Turati ha sottolineato due aspetti importanti: "Non credo che il 4-4-2 sia già una certezza, anche perché abbiamo giocatori importanti come Di Gennaro che sono più adatti ad altri moduli. Sicuramente dobbiamo rimanere compatti e cercare sicurezze in difesa, perché è da lì che tutta la squadra prende poi fiducia. Abbiamo fatto una buona prestazione sabato dopo tanto tempo ma non dobbiamo montarci la testa, dobbiamo invece continuare a stare concentrati e arrabbiati".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento