rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Attualità

Prime campanelle dell'anno, a Modena tocca ai 6.150 bimbi degli asili

L’1 settembre riaprono i servizi educativi dei nedi e delle scuole di infanzia di Comune, Cresci@mo, appaltati, convenzionati e Fism. Operativi i servizi di Memo e il nuovo portale MyMemo

Per i bambini dei nidi e della maggior parte delle scuole d’infanzia di Modena il nuovo anno educativo prende il via già giovedì 1 settembre. Complessivamente sono 4.350 i bambini della fascia 3/6 anni che riprendono le attività o entrano per la prima volta in 52 scuole d’infanzia: 9 comunali (9), 13 gestite dalla Fondazione Cresci@mo, 9 convenzionate e private e 21 della Fism. Insieme a loro, faranno ingresso nei nidi d’infanzia del sistema interato (comunali, Fondazione Cresci@mo, appaltati e convenzionati) i bambini più piccoli, della fascia 0/3 anni che quest’anno si stima saranno circa 1.800. Il numero esatto può ancora variare per effetto dei posti attivati grazie alla misura straordinaria della Regione Emilia-Romagna per abbattere le liste d’attesa, che assegna 4.500 euro annui per ogni posto aggiuntivo ed è stata integrata dal Comune di Modena con risorse proprie. È ormai chiaro che i nuovi posti saranno più degli 85 deliberati nelle scorse settimane.

Prima della metà del mese riprenderanno l’attività anche i servizi educativi integrativi del Comune, mentre per gli alunni delle scuole statali – d’infanzia, primarie, superiori di primo e secondo grado - la prima campanella suonerà il 15 settembre.

Per supportare il lavoro della scuola, il Centro educativo Memo del Comune durante l’estate ha lavorato al nuovo portale MyMemo, oltre che al Piano dell’offerta formativa 2022/2023 per educatori e docenti e al nuovo catalogo degli Itinerari didattici per le scuole di ogni ordine e grado.

Mymemo è il portale di Memo che offre agli iscritti di accedere a un’area riservata autenticandosi con Spid o Cns/Cie. All’interno si trovano i servizi on-line relativi alla Formazione e agli Itinerari Scuola-Città con la possibilità per educatori ed insegnanti di prenotare direttamente e in modo ancora più agevole le proposte formative e gli Itinerari scuola-città. Attraverso il portale è anche possibile visionare e prenotare i Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento proposti dai settori del Comune, richiedere interventi di mediazione culturale ed essere informati sulle novità, ricevere comunicazioni, calendari e aggiornamenti delle iniziative, oltre che inviare comunicazioni, pareri e proposte.

Inoltre, dal 5 settembre ral Memo riaprirà lo Sportello Orientamento e sarà nuovamente possibile accedere alle sale biblioteca di Memo in viale Jacopo Barozzi 172, consultare i volumi a scaffale e utilizzare le postazioni studio il lunedì e giovedì dalle 13.30 alle 18.30, martedì e mercoledì dalle 9 alle 14. Chi lo desidera potrà continuare a richiedere prestito di materiali e consulenze telefonando allo 059 2034343 negli orari di apertura, scrivendo a prestito.memo@comune.modena.it o tramite Whatsapp (339 6891180).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prime campanelle dell'anno, a Modena tocca ai 6.150 bimbi degli asili

ModenaToday è in caricamento