rotate-mobile
Attualità

Vaccino antinfluenzale gratuito per i donatori di sangue, al via la campagna

In Emilia Romagna è partita il 24 ottobre la campagna di vaccinazione antinfluenzale. A disposizione ci sono già 1.150.000 dosi di vaccino, che potranno aumentare fino a 1.380.000 ed essere somministrate in qualsiasi momento della stagione influenzale.

Come per il passato i donatori di sangue sono tra le categorie indicate dal Ministero della Salute a cui la vaccinazione è raccomandata e viene erogata gratuitamente.

Per chi dona, vaccinarsi è un modo per poter continuare a donare in salute e sicurezza: se infatti nel periodo di picco dell’influenza molti donatori si ammalano tutti insieme, possono essere messe  a rischio le scorte e l’attività dell’intero sistema trasfusionale.

Nella provincia di Modena per accedere alla vaccinazione occorre rivolgersi al proprio medico di base. All’atto della vaccinazione basterà presentare il proprio tesserino di donatore effettivo.

La protezione si sviluppa circa due settimane dopo la somministrazione del vaccino e permane per tutta la stagione epidemica. Per questo si raccomanda di vaccinarsi subito dopo la prossima donazione programmata.

Dopo aver effettuato la vaccinazione è necessario astenersi dalle donazioni per almeno 48 ore. Il vaccino potrà essere somministrato in qualsiasi momento della stagione influenzale, anche dopo il 31 dicembre 2022.

Per maggiori informazioni rivolgersi al proprio medico curante, contattare la propria sede Avis o l’Avis provinciale di Modena al n. 059/3684911 o al numero verde del Servizio Sanitario Regionale 800 033 033.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino antinfluenzale gratuito per i donatori di sangue, al via la campagna

ModenaToday è in caricamento