rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Attualità Vignola

La nuova Direttrice Generale Ausl in visita a Vignola, tappe in Ospedale e nelle Case della Salute

Anna Maria Petrini​ ha visionato anche il cantiere di ampliamento del Pronto Soccorso, incontrato gli operatori sanitari e partecipato al Comitato di Distretto coi sindaci

Continuano le visite sul territorio della nuova Direttrice Generale dell’Azienda USL di Modena, Anna Maria Petrini. Questa mattina – accompagnata dalla Direttrice del Distretto e Responsabile della Direzione Sanitaria dell’Ospedale, Federica Casoni, insieme alla Direttrice Sanitaria dell’Ausl, Silvana Borsari, nell’ultimo giorno di servizio – la tappa prevista è stata il Distretto di Vignola. La giornata è stata l’occasione per portare il saluto e ringraziare tutti i professionisti sanitari dei presidi e dei principali servizi assistenziali sul territorio. La DG Petrini ha conosciuto di persona i responsabili delle varie unità operative e tutto il personale, sanitario e non, che quotidianamente opera e fornisce assistenza, anche domiciliare, sull’intero distretto vignolese che conta alcuni comuni montanari e un grande bacino di utenza. Ha incontrato inoltre i referenti distrettuali della Medicina generale e dei Pediatri di libera scelta.

La visita è iniziata alla Casa della Salute di Guiglia, che garantisce l’accompagnamento e la presa in carico anche ai cittadini che vivono nelle zone più lontane dal centro abitato. Successivamente la nuova Direttrice Generale dell’Ausl di Modena si è spostata all’Ospedale di Vignola: qui Petrini ha visitato i principali reparti della struttura partendo dal cantiere del nuovo Pronto Soccorso - i cui lavori sono ormai nella fase finale con conclusione prevista entro fine luglio - per continuare poi in Radiologia, nel Blocco Operatorio, area omogenea chirurgica e area internistica compreso il Day service Oncologico.

Anna Maria Petrini​ in visita al distretto Ausl di Vignola - 07/07/2022

A seguire la DG ha partecipato al Comitato di Distretto di Vignola coi sindaci per il primo appuntamento del suo mandato. Nel pomeriggio è stata la volta dell’incontro con tutti gli operatori sanitari presso la sede del Distretto. Il momento di condivisione ha dato anche l’opportunità alla Direttrice Generale Petrini di ringraziare il personale che negli ultimi due anni, nonostante l’emergenza Covid, ha dimostrato impegno e dedizione. La conclusione della giornata, infine, alla Casa della Salute di Spilamberto.

Sia presso le Case della Salute che all’Ospedale Petrini ha incontrato alcune associazioni di volontariato che prestano servizio nelle sedi aziendali a supporto e integrazione dei percorsi sanitari aziendali, e in particolare Avis di Guiglia, l’associazione “Io sto con voi” che accompagna i pazienti oncologici del territorio di Vignola, e infine AVO e Avis di Spilamberto. Con loro ha potuto brevemente condividere prospettive di miglioramento dei percorsi, per qualificare e umanizzare l’assistenza in particolare dei pazienti cronici e fragili.

"Le visite nei vari Distretti, compreso quello di Vignola nella giornata di oggi, sono per me un’esperienza fondamentale nell’ottica di avere una visione organica e completa di tutti i presidi e servizi sanitari attivi sul territorio, visione che giorno dopo giorno va componendo il quadro della nostra provincia, in tutta la sua complessità ma anche in tutta la sua ricchezza – dichiara la Direttrice Generale, Anna Maria Petrini -. La rete assistenziale vignolese dispone di strutture e presidi capaci di raggiungere e servire la sua popolazione, anche chi abita nei Comuni della montagna e ha più difficoltà a raggiungere l’Ospedale. L’incontro con gli operatori sanitari è stata poi l’occasione per conoscere di persona un patrimonio umano unico, che in particolare durante la fase pandemica, ha garantito una copertura assistenziale pressoché ininterrotta, anche nei periodi più difficili”.

I numeri del Distretto di Vignola

Formato dai 9 Comuni di cui 8 costituiscono l’Unione Terre di Castelli (Vignola, Marano, Castelvetro Guiglia, Savignano, Spilamberto e Zocca) più Montese, il Distretto di Vignola conta quasi 92mila residenti. L’assistenza ospedaliera è garantita dall’Ospedale di Vignola in grado di accogliere e trattare le principali patologie, offrire competenze chirurgiche afferenti a diverse discipline fra cui la chirurgia generale, l’ortopedia, l’otorinolaringoiatria, l’urologia, l’oculistica e la ginecologia, associate a una presenza anestesiologica-rianimatoria che supporta anche le esigenze del Pronto Soccorso, oltre alla presenza di un Poliambulatorio polispecialistico interno. Sono inoltre presenti un day service oncologico, il servizio di endoscopia digestiva e di dialisi.

Al fine di provvedere ai fabbisogni sanitari e socio assistenziali dei cittadini del distretto, sul territorio del Distretto vignolese sono presenti Case della Salute (Spilamberto e Guiglia); Medici di Medicina Generale (MMG) e Pediatri di Libera Scelta (PLS); Servizio di Continuità Assistenziale, Assistenza Specialistica. Nel Distretto è presente inoltre un Servizio di assistenza infermieristica domiciliare e di comunità; dialisi domiciliare; una rete di punti prelievo; un sistema di Emergenza-Urgenza, costituito dal Pronto Soccorso di Vignola e dalla rete dell’Emergenza Territoriale 118 in grado di trattare tutte le emergenze-urgenze e di selezionare, fin dal territorio, le situazioni con necessità di centralizzazione diretta agli Hub modenesi (infarto miocardico acuto, ictus cerebri, ecc.). Inoltre, sul territorio sono presenti le seguenti strutture sanitarie: Centro salute mentale per adulti; Servizio dipendenze patologiche; Punto Unico di Accesso e CUP/SAUB; e i Poliambulatori di Castelnuovo Rangone, Zocca e Montese. Tra le progettualità che si realizzeranno nei prossimi anni nel Distretto vignolese ci sono il nuovo Polo socio-sanitario a Vignola composto da Casa della Comunità e Ospedale di Comunità (OsCo) oltre alla Centrale Operativa territoriale; e le Case della Comunità di Castelnuovo Rangone, Zocca e Montese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova Direttrice Generale Ausl in visita a Vignola, tappe in Ospedale e nelle Case della Salute

ModenaToday è in caricamento