Sicurezza Modena, la Polizia certifica un calo costante dei reati

Gli utlimi numeri forniti dalla Questura confermano il trend degli ultimi anni: dal 2013 ad oggi i delitti denunciati sono scesi del 18%. Aumentati invece arresti e denunce

L’analisi dei dati di medio termine e relativi alla delittuosità accertata dalla Polizia di Stato – vale a dire i crimini effettivamente denunciati alla Procura della Repubblica – evidenziano un netto calo complessivo. Non è certo una novità, dal momento che ormai da diversi anni a Modena come nel resto d'Italia le statistiche parlano di un numero sempe minore di reati denunciati, anche se questo non implica direttamente un reale calo dei reati commessi.

Infatti, negli ultimi cinque anni, periodo 2013-2017, si passa dagli 8.195 reati del 2013 ai 6.694 del 2017 con un differenziale pari a -1.501 fatti delittuosi corrispondenti ad un dato percentuale del 18,32%.

Borseggi, scippi, furti in abitazione continuano ad essere la sfida principale per le forze dell'ordine sul nostro territorio. Aumentano le attività di contrasto sul territorio finalizzate a prevenire e porre fine allo spaccio di sostanze stupefacenti. Non vi sono, purtroppo, zone franche per questo mercato e le recenti attività poste in essere nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile ne danno testimonianza: anche le scuole meritano le dovute attenzioni investigative in tal senso.

Il dato più recente - reso disponibile ai media oggi in concomitanza con la cerimonia per l'anniversario di fondazione del Corpo – riferisce di un calo dei reati pari all'11% tra i primi tre mesi del 2018 e i corrispondenti tre mesi del 2017. Un periodo di tempo troppo breve per avere una rilevanza statistica significativa, ma che se confermato anche nei prossimi mesi sarà sicuramente positivo. Per il momento (al 31/03) sono calati furti e rapine, ad eccezione per i furti sulle auto in sosta e gli scippi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre calano i reati, cresconoinvece i criminali assicurati alla giustizia. Il numero delle persone arrestate nel corso del 2017, rispetto all’anno 2016, si attesta su un +12,13%, anche i denunciati a piede libero sono aumentati rispetto al medesimo periodo dell’11,44%. Questo indica in maniera inequivocabile un maggiore impegno della Polizia nel controllo del territorio, negli interventi puntuali sulle segnalazioni dei cittadini e nelle indagini. Utile sarebbe però avere a disposizione i dati sui tipi di reati per cui si sono effettuati arreseti e denunce, che purtroppo non sono stati al momento forniti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

  • Contagio, cinque casi nel modenese. Sono tutti asintomatici

Torna su
ModenaToday è in caricamento