rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica Stadio Braglia

Cgil, Baruffi “Lieti per l’incarico a una giovane donna”

“Il nome di Tania Scacchetti è il segno tangibile di un rinnovamento delle classi dirigenti in atto e che la parità di genere può e deve avanzare rapidamente nei ruoli apicali della società

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

 

«A nome dei democratici modenesi rivolgo a Tania Scacchetti le più vive congratulazioni per l'importante incarico che viene oggi ad assumere. A Donato Pivanti un ringraziamento sincero e fraterno per il lavoro che ha svolto in questi anni per i diritti dei lavoratori. Sono lieto che ad un ruolo così significativo e carico di responsabilità quale quello di Segretario generale della camera del lavoro di Modena, sia chiamata una giovane donna: è il segno tangibile di un rinnovamento delle classi dirigenti in atto - problema che non può riguardare solo la politica - e che la parità di genere può e deve avanzare rapidamente nei ruoli apicali della società (ma su questo, come abbiamo visto, la Cgil non deve prendere lezioni da nessuno). Non serve ricordare in quale contesto economico e sociale questo passaggio di consegne avvenga. La crisi impone a tutti un cambiamento, in particolare alle rappresentanze: auspico che con Tania sapremo trovare una modalità efficace di interpretare e soprattutto corrispondere al bisogno di equità e giustizia, che monta nella società e investe parimenti, nei rispettivi e diversi ruoli, tanto il sindacato quanto il Pd. All'amico e compagno Donato Pivanti, che in questi anni è stato un punto di riferimento preciso ed esigente per la rappresentanza del lavoro, rivolgo un ringraziamento caloroso e non formale. Sono certo che non mancherà anche in futuro il suo contributo alla crescita di una sinistra riformista - e perché no? radicale - capace di assumere e rappresentare le ragioni del lavoro e dei più deboli in questa difficile transizione sociale e politica».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Baruffi “Lieti per l’incarico a una giovane donna”

ModenaToday è in caricamento