rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Modena, Cionek: "Ci aspetta un mese intenso con tante partite, ma siamo preparati"

Rientrato dalla squalifica e dagli impegni con la Nazionale polacca, Cionek tornerà in campo sabato a Crotone per la prima di una serie di partite ravvicinate che vedranno i canarini in campo ogni tre giorni

Dopo una lunga assenza dovuta ai turni di squalifica e agli impegni in nazionale, Cionek torna al suo posto al centro della difesa canarina. “Questo mese è stato lunghissimo e sono successe tante cose – ha detto il giocatore -, mi sembra di essere stato via tanto e questo mi dà tanta voglia di tornare e di mettere a disposizione della squadra le mie qualità. Ho veramente tanta voglia di giocare”.

Tornerà in campo, dunque, e lo farà allo 'Scida' contro il Crotone, una delle trasferte più difficili del campionato: “Loro hanno tanta qualità – continua Cionek -; quest'anno hanno iniziato il campionato un po' sottotono, ma adesso hanno ripreso la strada giusta e sarà una gara difficilissima. Ho giocato allo 'Scida' altre volte e sono sempre state gare difficili, questa non sarà diversa dalle altre”.

Dopo Crotone il Modena dovrà affrontare una lunga serie di partite ravvicinate giocando praticamente ogni tre giorni, tra campionato, recupero del match di Chiavari e Coppa Italia giovedì prossimo a Cagliari: “Adesso arriva una maratona. Le partite sono tante, ma abbiamo recuperato quasi tutti i giocatori infortunati e questo è molto importante ora perché c'è bisogno di tutti per affrontare questo intenso finale di 2014 a cui comunque siamo preparati. Speriamo di finire l'anno nel migliore dei modi”.

Anche se ha una partita da recuperare, il Modena per ora è in testa alla classifica delle migliori difese del campionato, ancora difficoltà invece quando si tratta di attaccare la porta avversaria: “Per ora abbiamo preso meno gol delle altre squadre e questo è un punto forte della squadra, ma per difendere c'è bisogno dell'aiuto di tutti in fase difensiva. Speriamo di prendere sempre meno gol e segnarne di più – continua il difensore -. La squadra sta crescendo e abbiamo avuto un piccolo calo che è normale in Serie B; possiamo fare ancora meglio, soprattutto ora che abbiamo tutti i giocatori a disposizione”.

Nonostante alcuni risultati poco soddisfacenti, i tifosi hanno sempre dimostrato grande calore, in particolare nella cena dei Belli Carichi ed Modna di martedì sera a cui Cionek era presente: “I tifosi vedono le qualità che abbiamo e il cuore che mettiamo in campo viene percepito indipendentemente dal risultato. Per noi è importante sentire il loro sostegno”. Per concludere, il difensore canarino racconta la sua ultima esperienza con la maglia della Nazionale polacca: “E' stata un'esperienza bellissima. Contro la Georgia abbiamo ottenuto un risultato importantissimo (0-4 per la Polonia ndr) e siamo ancora primi nel girone. Nell'amichevole contro la Svizzera invece ho giocato titolare e abbiamo pareggiato per 2-2; peccato non aver vinto, ma è stato uno spettacolo molto bello”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Cionek: "Ci aspetta un mese intenso con tante partite, ma siamo preparati"

ModenaToday è in caricamento