Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Test di ingresso a Medicina Unimore, 1010 candidati per 200 posti

Quest'anno  il test di ammissione ai Corsi di Laurea in  Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria si tiene venerdì 3 presso i Padiglioni di  ”Bologna Fiere”

Il prossimo venerdì 3 settembre si svolgerà il test di ammissione ai corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria di Unimore. Sono 1010 i candidati e le candidate attesi/e. In base alle disposizioni ministeriali dettate dalla situazione di emergenza sanitaria è stabilito che gli iscritti ai test nazionali debbano obbligatoriamente sostenere la prova nella sede più vicina alla propria residenza o domicilio.

La prova si terrà, stante la complessità logistica imposta dal contesto pandemico, presso i Padiglioni di Bologna Fiere. I candidati e le candidate sono convocati/e entro, e non oltre, le ore 9.00 di venerdì 3 settembre per le operazioni di identificazione ai Padiglioni di Bologna Fiere, Quartiere Fieristico di Bologna, Ingresso Sud Moro – viale Aldo Moro, 20.

La prova di ammissione, unica per i due corsi di laurea, consente di concorrere a graduatorie per altri atenei specificati al momento della registrazione e si svolgerà in contemporanea su tutto il territorio nazionale.

Gran parte degli aspiranti sono donne (69%) mentre gli uomini rappresentano il 31% dei richiedenti. Per quanto riguarda le disponibilità dei posti istituti da Unimore, sono confermati i 180 del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia e i 20 del Corso di Odontoiatria e Protesi dentaria.

Per poter partecipare al test di ammissione occorre presentarsi con il documento d’identità utilizzato per l'iscrizione alla prova, essere muniti/e di mascherina FFP2 (non sono accettate quelle chirurgiche come da disposizioni ministeriali) e presentare il modulo di autocertificazione, inviato via mail ad ogni singolo concorrente, debitamente compilato e firmato. Si dovrà inoltre esibire il Green pass o (se non in possesso) il test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2 eseguito nelle 48 ore precedenti alla prova di ammissione.

L’inizio dello svolgimento della prova, data la numerosità dei/lle partecipanti attesi/e e la complessità delle procedure di identificazione, è previsto alle ore 13,00 ed è assegnato un tempo di 100 minuti. Ai candidati e alle candidate non sarà consentito lasciare l’aula fino al termine del concorso.

Notevole lo sforzo organizzativo dell’Ateneo per gestire la prova per un numero così elevato di candidati/e, solo nelle operazioni di assistenza e sorveglianza sono coinvolte 50 unità di Personale Tecnico Amministrativo, coordinate dal Dott. Giuseppe Milano, mentre la commissione è composta da 19 docenti ed è presieduta dalla Prof.ssa Fausta Lui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test di ingresso a Medicina Unimore, 1010 candidati per 200 posti

ModenaToday è in caricamento