rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
Cronaca Castelnuovo Rangone

Omicidio davanti all'Ex Fazenda, due rinvii a giudizio

La vittima era stata trovata in fin di vita lungo la Nuova Estense, per poi morire in ospedale dopo un mese di agonia

Nic Hozu, 34enne di origini romene, era stato trovato in fin di vita lungo la Nuova Estense, davanti all'Ex Fazenda di Montale Rangone, la notte tra il 24 e il 25 agosto dello scorso anno. Aveva perso la vita in ospedale, dopo quasi un mese di agonia nel reparto di Terapia Intensiva del Policlinico.

Le indagini

La sua morte, che in un primo momento sembrava essere conseguenza di un brutto incidente d'auto, è stata presto ricondotta ad un atto umano di inaudita violenza. A causare la frattura scomposta e pluri-frammentaria della teca cranica con severe lesioni a carico del parenchima encefalico che lo avrebbe condotto alla morte infatti, si è rivelato essere stato un corpo contundente di superficie regolare. Diversi colpi, sferrati con brutalità: un omicidio volontario.

Le indagini dei Carabinieri che hanno fatto seguito all'atto efferato, hanno condotto lo scorso aprile all'applicazione di misure cautelari nei confronti di cinque uomini, tutti gravitanti nell'orbita decadente dell'Ex Fazenda, indagati a vario titolo per i reati di omicidio volontario in concorso, cessione di stupefacenti, possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, estorsione e falsità materiale.

I rinvii a giudizio

Un delitto maturato in un ambiente di droga e degrado, all'interno di uno stabilimento abbandonato ma abitato da persone senza fissa dimora, i cui contorni ancora da chiarire verranno delineati in sede processuale.

E' di questa mattina infatti, la notizia del rinvio a giudizio di due degli indagati con l'accusa di omicidio volontario, del quale dovranno rispondere il prossimo ottobre davanti alla Corte d'Assise. Due hanno patteggiato pene inferiori all'anno per reati collegati alla droga, mentre, per gli stessi reati, il quinto uomo è stato rinviato a giudizio.

Trovato in fin di vita lungo la Nuova Estense, indagini in corso 

In carcere l'uomo sospettato dell'omicidio davanti all'ex Fazenda di Montale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio davanti all'Ex Fazenda, due rinvii a giudizio

ModenaToday è in caricamento